Perugia, capoluogo di Regione, sorge come un piccolo gioiello storico in cui trovare un connubio perfetto tra arte, storia, cultura, ambiente, gastronomia e religione. Il suo ruolo storico si evidenzia nelle diverse e affascinanti stratificazioni storiche che la caratterizzano: dall’epoca etrusca e romana a quella medievale, rinascimentale e fino ai trionfi risorgimentali. Da non perdere la Galleria Nazionale con le sue opere indiscusse del Pinturicchio e Perugino, ospitata nel Palazzo dei Priori, imponente complesso architettonico.

Uno sguardo alle sue celebri Porte, Porta Marzia(ingresso delle città etrusca) e Porta Sole (un panorama di tutte la vallata circostante e Gubbio). La Rocca Paolina e la città sotterranea, un suggestivo percorso sotterraneo che vi porterà fino al centro storico con Corso Vannucci in cui sorgono i monumentali palazzi della nobiltà perugina, con i suoi caffè e negozi. Inoltre su Piazza IV Novembre, la principale della cittàsi trova la celebre Fontana Maggiore, capolavoro indiscusso della scultura gotica italiana.

Importanti anche i luoghi sacri della città: Tempio di Sant’Angelo, edificio religioso bizantino a forma circolare, la Chiesa di San Pietro, la principale abbazia benedettina della regione con importantissimi dipinti e la Chiesa di San Domenico, con le sculture di Duccio e l’imponente vetrata absidale (seconda solo al duomo di Milano).

Perugia inoltre è famosa in tutto il mondo per il suo cioccolato, non perdetevi quindi una visita al Museo Storico della Perugina e alla Casa del Cioccolato oltre che una visita durante Eurochocolate. Di fama internazionale inoltre Umbria Jazz che richiama ogni anno milioni di visitatori.